Podere Messina

Dal 1953 Vito Messina, uomo legato indissolubilmente alla tradizione della sua terra, con la moglie Ida, porta avanti la vita agricola della tenuta. Negli anni ‘80 il testimone passa nelle mani della figlia Claudia che insieme al marito, con entusiasmo e capacità di confronto, ha portato e porta ancora avanti un’importante tradizione. È con l’ultima generazione però che, grazie all’intuito dell’unica nipote Roberta, la tenuta Podere Messina fa il salto in avanti aprendo le porte al mercato dei vini siciliani. Una produzione limitata a poche bottiglie ma di altissima qualità, selezionando solo alcune piante, le migliori, i cui frutti vengono poi dedicati alla vinificazione. 

Nascono quindi le prime 2 etichette, Maestro Vito e Donna Ida, che vogliono essere un tributo ai “nonni” fondatori dell’azienda che hanno donato tale ricchezza. 

Oggi i 32 ettari sono coltivati seguendo i dettami dell’agricoltura biologica. Alla coltura della vite con varietà autoctone come Catarratto, Zibibbo, Nero d‘Avola e Syrah si affianca la produzione di olio extravergine d’oliva derivante da cultivar tipiche delle valli trapanesi, tra cui Nocellara del Belice, Biancolilla e Cerasuola, un olio extra vergine dal profumo intenso e ricco di polifenoli.